Ambiente

sostenibilità dello sviluppo

 

Il concetto di sostenibilità dello sviluppo così come definito nel 1987 dall’ONU: «Lo sviluppo sostenibile soddisfa i bisogni del presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri» richiede che lo sviluppo economico porti al miglioramento delle condizioni di vita di tutti, in modo equo, e non depauperi le risorse naturali. La sostenibilità richiede pertanto di garantire insieme efficienza economica, equità sociale e tutela dell’ambiente, come elementi base per garantire buona qualità della vita a tutti e un futuro per le nuove generazioni. Da oltre 10 anni il Comune di Reggio Emilia ha voluto fare propri tali principi ed ha iniziato ad attivarsi per affrontare concretamente, anche a livello locale, la grande sfida della sostenibilità fissando una serie di obiettivi strategici da perseguire nel medio e lungo termine in particolare su diversi livelli tematici di intervento (verde, mobilità, sviluppo urbano, acqua, rifiuti, energia, gestione ambientale, ambiente e salute, fauna urbana)

.

Una vera e propria “mappa della sostenibilità”, i cui assi portanti sono stati:

  • la tutela dell’acqua
  • il risparmio energetico
  • il miglioramento della qualità dell’aria
  • il potenziamento del verde urbano
  • la sostenibilità della gestione dei rifiuti
  • educazione e rendicontazione

  • Educazione e rendicontazione

    Educazione e rendicontazione

    Il Comune di Reggio Emilia lavora da tempo all’elaborazione e attuazione di progetti rivolti alla cittadinanza e alle scuole in tema di educazione ambientale sulle diverse matrici (verde, rifiuti, ambito naturalistico, energetico, idrico e di zooantropologia didattica)

  • il risparmio energetico

    Il risparmio energetico

    Il Comune di Reggio Emilia è impegnato da tempo ad attuare politiche ed azioni di risparmio energetico sulle proprie strutture e sul territorio, incentivando anche l'utilizzo di energie rinnovabili.

  • fontana

    L’acqua bene comune

    Perdite rete acquedotto: dal 17% del 2005 al 10% del 2013; consumo acqua pro capite: da 147,8 l/g/ab nel 2009 a 139,4 l/g/ab nel 2012.

  • rifiuti: il modello Reggio

    Rifiuti: il Modello Reggio

    Reggio Emilia propone un modello avanzato per la gestione dei rifiuti che punta su differenziazione e recupero.

  • verde urbano

    Il verde urbano

    Oltre 9,8 milioni di mq di verde, di cui 4,6 di parchi, collegati e attraversati da una fitta rete di piste ciclabili e di corridoi ecologici; 170 parchi; dotazione per abitante di verde pubblico: da 44,74 mq nel 2006 a 57,32 mq nel 2013.

  • Clima ed energia sostenibile

    Clima ed energia sostenibile

    Piano di Azione per l'Energia Sostenibile e Piano Clima per la riduzione delle Co2